.
Annunci online

Berlusconi-Prodi
Biologia, psicologia, sociologia e filosofia di un voto... o perchè votare Berlusconi o Prodi


Diario


4 giugno 2005

Torture, sequestri, giustizia e opinione pubblica

In Italia sono stati rapiti circa mille persone negli ultimi anni. Immagino che quasi tutti hanno sofferto di più nelle mani dei rapitori che gli iracheni e afgani nelle prigione americane. Quanti hanno toccato la sensibilità italiana come le “torture” americane?

Molte volte me è sembrato che gran parte della vecchia Italia sono statti della parte dei criminali come oggi sono della parte dei terroristi. Incluso un sociologo sembra avere un organismo al raccontare la vittoria della criminalità, (PAUL GETTY E L` ORGASMO DEL SOCIOLOGO http://joaodedeus.clarence.com/archive/038863.html#038863 ).

Molti vedevano la distruzione del capitalismo come oggettivo prioritario. Dopo che il comunismo è crollato e Italia è stata invasa dei miserabili degli “paradisi” comunisti la maggioranza dell’opinione pubblica ha lasciato di venerare i terroristi delle brigate rossi e antiamericani. Ho partecipato ad un cambiamento radicale nella maggioranza dell’opinione pubblica italiana: dal venerare la terrorista SILVIA BARALDINI a ridere del "ministro della terrorista".

Se l'opinione pubblica italiana fosse sensibili alle torture delle vittime dei criminali in Italia come è stato sensibile alle torture degli americani, se la giustizia sequestrasse i beni dei mafiosi, dei suoi complici e di chi non collabora contro la criminalità forse avevamo la più gran rivoluzione morale, culturale ed economica d’Italia

Strano che in Italia hanno scritto titoli augurando 20 anni di galera per   Lynndie, “la carnefice”, “la soldatessa delle torture”, “il volto più brutto della guerra”, mentre per  SILVIA BARALDINI, complice con assassini de diversi innocenti, hanno scritto che non meritava un giorno di galera. La giustizia americana aveva condannato  SILVIA BARALDINI a 43 anni di galera. E per Lynndie? Non lo so. So solo che l’informazione italiana la ha condannato mille volte più del criminale di Napoli che poche ore dopo uscire della galera ha torturato fino alla morte una volontaria umanitaria, o quelli che hanno tagliato la testa della volontaria di Care Internazionale Hassan e al meno Rai3 ha diffuso più l’immagine di Lynndie che quelli che hanno sequestrato Clementina Cantoni. Qualche volte sembra che la cultura mafiosa non ma anche nelle persone per benne: Gino Strada, fondatore d’Emergency, colloca al primo posto delle sue preoccupazioni la salute dei detenuti, come se non bastasse costare 2,5 volte più della media dei più onesti cittadini che con suo lavoro le sostentano. Tutti anni muoiano al freddo molti senza tetto, forse vittime delle ingiustizie e della criminalità, che secondo me meritassero più attenzione. Sembra che i criminali hanno una maggiore seduzione della sensibilità che le sue vittime, soprattutto se non sono antiamericane e di sinistra.

Il sequestro della volontaria Clementina Cantoni non ha sensibilizzato l’opinione pubblica Italiana come le due Simone, Sgrena o SILVIA BARALDINI. Perché?    

Torture, terrorismo, civiltà "occidentale" e informazione in Italia

Giustizia, giornalismo e opinione pubblica

Pena di morte, mafia, TV e circo all’italiana

Sensibilità italiana: volontariato e cari ladri, terroristi e criminali

Papa, torture, Baraldini, Che Guevara, Calipari, Sgrena, USA-Italia, visti da uno straniero

Sensibilità italiana: volontariato e cari ladri, terroristi e criminali

Italia vista da un straniero

Iraq: Berlusconi, "ministro della terrorista" etica globale e della porta a canto (locale)

Bush, Berlusconi e informazione di sinistra

Fine del patriottismo e nuovi valori globali

Il "ministro della terrorista" e la critica della giustizia

Giustizia: intelligenza, stupidità, civiltà, inciviltà, assurdità o incredibile?

PINOCCHIO NEWS: "HONORIS CAUSA" AL "MINISTRO DELLA TERRORISTA"

L'ITALIA E I SUOI CARISSIMI CRIMINALI: SILVIA BARALDINI, LA SANTA TERRORISTA

GIORNALISMO ITALIANO E SUOI CARISSIMI TERRORISTI, DELINQUENTI E LADRI

TERRORISMO E “CIVILTÀ” OCIDENTALE

PENA DI MORTE E ALTRI MORTI FRA EROISMO E TERRORISMO. MORTE ED EROISMO (sondaggio)

FIDEL CASTRO, CHE GUEVARA, COMUNISMO, USA E CUBA VISTI DALL'ITALIA




permalink | inviato da il 4/6/2005 alle 7:57 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
sfoglia     maggio       
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario

VAI A VEDERE


berlusconi-prodi
Votare Berlusconi o Prodi?

Berlusconi
Prodi

CERCA