.
Annunci online

Berlusconi-Prodi
Biologia, psicologia, sociologia e filosofia di un voto... o perchè votare Berlusconi o Prodi


Diario


29 aprile 2005

Vietnam e anti-americanismo italiano

Per più di 30 anni ho sentito milione di volte la stessa versione: il Vietnam è la più gran vergogna e sconfitta degli USA. Non ricordo un’unica opinione favorevole alla guerra nel Vietnam. I miei dubbi sono iniziati quando ho letto un’intervista a Fidel Castro e le hanno domandato se Angola e Mozambico non era il Vietnam di Cuba: non solo non se vergognava de quello che hanno fato ma se vanagloriava come un atto eroico. Me sono domandato perché se considera una vergogna l’intervento americano nel Vietnam e un atto eroico la presenza dei soldati cubani in Angola e Mozambico dopo che i portoghesi sono andati via. I morti sono più o meno gli stessi: 3 milioni.  La differenza: Gli USA difendevano il sistema capitalista Occidentale contro il comunismo russo e cino.  I cubani, il contrario. Russia e Cina sono diventati capitaliste e Cuba è l’ultima piazza del comunismo. Perché proprio in Italia è popolare la versione della vergogna degli USA e gloria di Cuba? Italia e Albania, (che prima sono stati uniti e uno ha seguito il capitalismo e altro il comunismo), non sono il migliore specchio dei due sistemi? Perché oggi USA sono più graditi in Vietnam che in Italia, al meno in certa informazione e opinione pubblica?

Giorgio Bocca dice “l’idea di esportare la democrazia era ridicola come lo è oggi in Iraq”.  Renzo Foa dice: “sconfitti senza dignità e senza onore, per una guerra ingiusta”.  Differente l’opinione di Giuliano Zicone, inviato a Saigon nella “liberazione” e ritornato dopo diverse volte: “Noi avevamo contribuito ad una vittoria sperata e desiderata.  Avevamo vinto anche noi. E dopo abbiamo perso anche noi, abbiamo perso quando siamo tornati  a quella parte del mondo per visitare “boat people”, per ascoltare i racconti di deportazione di massa, miseria e corruzione”. ( “Corriere”, 2005-04-28, p. 39).

Oggi ho l’impressione che i comunisti hanno fato mille volte peggiore orrori e barbarie contro civile in Vietnam e Cambogia che gli americani. Però quest’informazione rimane persa e bisogna cercarla in Internet. L’informazione anti-americana invade i mass media.  Come le “torture” della soldatessa americana fanno mille volte più notizia in Italia che le torture di Saddam  mille volte peggiore.

Oliver Stone, uno dei più popolari registi del secolo, ha filmato gli orrori degli americani nel Vietnam e giustificato: “Guerra senza scopo, immorale, contro il comunismo.” Immagino che i comunisti hanno fato mille volte peggiore orrori che non sono raccontati perché non sono popolari.

Joan Baez, una dei più popolari cantautori, ha guadagnato molta popolarità contro gli americani e dopo contro vietnamiti: “Il movimento pacifista americano e internazionale ha fermato la guerra.  Nel 1972 se avessimo sentito che Henri Kissinger riceveva il premio per la pace saremo morti di ridere. L’esercito vietnamita era il quinto del paese.” Dopo essere contro gli americani diventa contro vietnamiti e spiega che non c’è contraddizione: “sono contro  gli oppressori e se prima erano gli americani dopo diventarono i vincitori.”  

Questo me fa pensare al film:  “Mentre c’è guerra c’è speranza”.   Alberto Sordi rappresenta il venditori d’arme  che permette una vita lussuosa alla famiglia.  La famiglia vuole godere il profitto delle vende dell’arme e per avere la coscienza tranquilla accusa il venditore d’arme delle colpe. L’Occidente vuole godere il frutto degli USA avere lottato contro il comunismo. Gode i profitti e le da le colpe dei metodi.

Senza guerra nel Vietnam non sarebbero morti quelli 3 milioni? O il comunismo Russo e Cino veniva in Occidente e avevamo oggi tutto il mondo comunista con il costo di 300 milioni di morti?

Senza le guerre americane in Iraq sarebbero meno decine di miliare di morti o Saddam alla volta di aver fato un milione di morti con le sue guerre aveva dominato il Medio Oriente, distrutto Israel, e comandava oggi i terroristi islamici contro gli “infedeli” Occidentali?

Pires Portugal, (ex-Neo-Machiavelli,  Chi sono… )

>>>  Per saperne di più:

"No global", "new global" "glocal" e psicologia del capitalismo, comunismo e anarchismo

Torture e vergogna ancora

Torture americane e della criminalità italiana

Iraq: Berlusconi, "ministro della terrorista" etica globale e della porta a canto (locale)

Giornalismo, giustizia, politica

Giovanni di Roma: stupidi e ignoranti o con il lavaggio al cervello antiamericano?

Le due Torri … Torre gemelle… Hitler … Saddam … Bush e i pacifisti di Che Guevara

Boicottare coca-cola o la stupidaggine anti-americana?

Calipari e anti-americanismo

Anti-americanismo italiano, emozione, intelligenza e etica di destra e sinistra, fatti e opinioni

Taormina, Saddam e Giustizia

Oriana Fallaci: umore nero dei comici no-global, commenti, e opinione molto discutibile

Commenti al libro: "Oriana Fallaci intervista Oriana Fallaci"

Oriana Fallaci  

Giustizia, informazione e votare Berlusconi o Prodi? (Sondaggio)

GIUSTIZIA, POLITICA, GIORNALISMO E INTELIGENZA O STUPIDAGINE
Nucleare: intelligenza delle elite di destra e stupidaggine di certe piazze di sinistra

da neo-machiavelli
Berlusconi-Bush contro Prodi-Bin Laden
La caricatura che meglio riflette la realtà dell’elezione dal 2004 in Italia, le ho visto in www.panorama.it, due da neo-machiavelli
Berlusconi, superiorità della nostra civiltà e inferiorità de certo giornalismo
Ho letto decine o centinai di notizie a chiamare Berlusconi stupido per avere parlato di superiorità della civiltà del Occidente.

da neo-machiavelli
Iraq: Berlusconi, "ministro della terrorista" etica globale e della porta a canto (locale)
In ogni comportamento umano esistano delle motivazione razionale e emotive, confessabili e inconfessabili, cosciente e incosciente. Cosa simile succedde ... (continua)

da neo-machiavelli
Intelligenza, etica e civiltà di destra e sinistra
Keywords:intelligenza_etica_civiltà_destra_sinistra_Berlusconi_Santoro_USA_informazione_Italia_terroristi_comunismo_capitalismo Bertinotti è staato ... (continua)

da neo-machiavelli
Che Guevara: mito e eroi dei sconfitti
Il giornale "Fatti Nuovi di 2004-10-09, da due pagine, 18 e 19 al "mito del Che". Perché Che Guevara è cosi popolare in Italia? Perché adesso un innteresse ... (continua)

da neo-machiavelli
Che Guevara: torture e eroi della vecchia Italia




permalink | inviato da il 29/4/2005 alle 10:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sfoglia     marzo        maggio
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario

VAI A VEDERE


berlusconi-prodi
Votare Berlusconi o Prodi?

Berlusconi
Prodi

CERCA