.
Annunci online

Berlusconi-Prodi
Biologia, psicologia, sociologia e filosofia di un voto... o perchè votare Berlusconi o Prodi


Diario


26 febbraio 2005

Carnevale e giustizia o stupidagine?

Assolto il giudice della Mafia:

Condannata la giustizia, la politica o il giornalismo italiano?

 

(Ho scritto questo articoli molti anni fa ma adesso mi sembra attuale per capire la critica e situazione attuale della giustizia in Italia.

Ricordo una sentenza del Portogallo: un condannato, al sentire la sentenza che considerava ingiusta, ha detto: “non c’è giustizia”. Il giudice ha subito alterato la sentenza: “più 2 anni di carcere per offesa al buon nome della giustizia”. Se la giustizia fosse uguale per tutti io sarebbe tutta la mia vita in galera per offese che ho fatto alla vecchia giustizia. Se la giustizia vuole avere buon nome faccia migliore giustizia e non le ingiustizie e stupidaggine evidente al più ignorante con un minimo d’intelligenza e buon senso di giustizia. Se non sono molto ingannato de quello che ho letto nel giornalismo italiano il giudice Carnevale ha fatto le peggiori stupidaggini della giustizia de che ho conoscenza. In quaranta anni d’interesse molto particolare per la giustizia e dopo lavorare in decine di paesi di mezzo mondo, non ho trovato peggiore stupidaggine della giustizia del giudice che fa più carriera in meno tempo nella storia della magistratura italiana. Immagino che le critiche attuali della magistratura possano essere deturpate ed esagerate. Pero non c’è dubbio che deve cambiare. Per questo deve imparare degli errori del passato. Perché quando la mafia mandava più che lo Stato in molte parti d’Italia arriva velocemente a Presidente della Cassazione il giudici più favorevole? Se 80% dei crimini sono fati dei criminali quante vittime se eviterebbero con altra giustizia? In questi giorni sono stati prezzi molti criminali. Temo un altro “Carnevale” che le mete subito in libertà ).

 

Assolto il giudice dei "processi aggiustati" perchè "il fatto non sussiste". E i fatti? Sono tutti inventati dei giornalisti?

Quel criminale di lunga carriera penale trovato con i soldi del riscatto di un rapito posto in libertà da Carnevale per la mancanza di una stupidaggine è un’invenzione dei giornalisti? I 43 boss liberati da Carnevale non sono fatti vergognosi? Se non è colpa sua è colpa della giustizia italiana? O colpa dei politici? O dei giornalisti che inventano notizie? Tutti i criminali, i mafiosi condannati per altri tribunali e liberati da Carnevale sono invenzione dei giornalisti? E sin dove è il senso critico dei giornalisti italiani che il 9 Giugno 2000 hanno detto che la sua vittoria era la vittoria della Cassazione? Per me i fatti mostrano bene la sconfitta della giustizia e dello Stato contro la mafia e la criminalità. Se non è colpa di Carnevale è colpa della Giustizia e della politica. Il fatto d’associazione mafiosa non sussiste? E i fatti: perché sale a Presidente di Cassazione il giudice con il peggior senso di giustizia e più favorevole alla mafia? Colpa della Giustizia? Della politica? Invenzione dei giornalisti? Perché fa la più gran carriera giuridica il giudice con peggior senso di giustizia e più favorevole dei criminali? Leone de Grassi racconta su "Famiglia Cristiana", 30-04-2000, p. 155: "Reggio Calabria è la città con il più alto numero di latitanti (circa 300). Sono state censite 86 cosche, per un totale di 3600 affiliati. Dopo l'ergastolo in primo grado, la Corte d'Assise di Reggio Calabria ha assolto tutti i nove imputati dell'omicidio del magistrato di cassazione Antonio Scopelliti, ucciso nel 1991 a Campo Calabro, il quale doveva sostenere la pubblica accusa nel maxiprocesso alla mafia istruito da Giovanni Falcone.

Perché scandalizzarci tanto se poi per cavilli burocratici e cronica lentezza della giustizia se mettono in libertà degli assassini?" Penso che la criminalità è il peggiore male d’Italia, la giustizia la peggiore responsabile e giudici come Carnevale dei peggiori responsabili dei mali evitabile. Però la colpa in genere non è sola dei giudici: molto è responsabilità della cultura mafiosa e della politica. Molti giudici sono stati degli eroi e martiri.

 




permalink | inviato da il 26/2/2005 alle 15:16 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
sfoglia     gennaio        marzo
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario

VAI A VEDERE


berlusconi-prodi
Votare Berlusconi o Prodi?

Berlusconi
Prodi

CERCA