.
Annunci online

Berlusconi-Prodi
Biologia, psicologia, sociologia e filosofia di un voto... o perchè votare Berlusconi o Prodi


Diario


15 febbraio 2005

Iraq: intelligenza animale ed etica globale o stupidaggine umana?

Anche gli animali lottano per demarcare il suo territorio. Pero la lota se evita quase sempre con il più debole ad acchetare le condizioni del più forte. Cosi si sviluppano la selezione naturale del più forte molto cara alla filosofia pragmatica americana e molto odiata della sinistra di piazza, dai pacifisti di Che Guevara e da quelli che nel www.indymedia.it gridano: “americani darwinisti di merda”.

Applicando questa teoria biologica darwinista al genero umano abbiamo 3 globalizazione principale che hanno dato un’evoluzione biologica culturale quasi globale. Sono stati protagonisti gli attuali italiani, (Imperio Romano), i portoghesi, (protagonisti dei navigatori e della colonizzazione dell’Europa nel resto del mondo), e adesso gli USA.

Nella prima globalizazione dell’Imperio Romano hanno predominato le armi. Nel secondo hanno predominato gli scambi commerciale e matrimoni con “la spada e la croce”. Il piccolo Portogallo non aveva forze militari, è arrivato in India con qualche armi per imporre il nuovo ordine, qualche missionari che con il pretesto di “dilatare la fede e l’imperio”, (erano questi gli ideali che ho studiato alla scuola della dittatura di Salazar), portavano la cultura occidentale, ma sopratutti giovani avventurieri, (o condannati del Portogallo), per fare figli con i nativi. Il primo governatore dell’India portoghese ha bruciato dietro da se le barche per dire i suoi giovani: non pensate in ritornare … moltiplicatevi ...

La terza globalizazione è iniziata più con TV e Internet che con le armi: nella DDR, (ex-Germania comunista), era proibito vedere le TV della BRD, (Germania capitalista), URSS ha lasciato di credere alle bugie della sua TV e le idee dell’occidente hanno fato cadere il muro della separazione.

USA ha invaso il mondo con TV, Inernet, Microsoft, Google, McDonalds, Coca Cola, Visa, ...  Sembrava che le guerre siano solo nei paesi soto- sviluppati dell’Africa e Asia. Ma contro questa globalizazione se sono alzati i terroristi islamici con gli aeri contro le torre gemelle, con appoggio dei pacifisti di Che Guevara che dei 35 guerre esistenti si sono manifestati solo contro le guerre degli USA quando questi levano democrazia alle peggiori dittature.  Per certa sinistra tutti pro-americani sono darwinisti di merda e per certi di destra tutti islamici diventano presunti terroristi.

In appoggio dei terroristi anti-globalizazzione vanno anche tutti sconfitti delle democrazie occidentali che preferiscono anarchia o potere del più forte che del più intelligente, tutti anti-americani e La GIUSTIZIA di CLEMENTINA FORLEO con la critica di Castelli a gridare: Magistrati lontani della realtà ...

Bush è il leader indiscusso della nuova globalizazine attuale, (del secolo?), e Berlusconi uno dei più fedeli e intelligenti collaboratori: ha cercato di dissuaderlo della guerra ma una volta vinta è stato il primo degli aiuti umanitari e della ricostruzione. Stabilire pace e l’ordine è la priorità per l’Iraq per permettere la ricostruzione. Questo porterebbe servizi per il popolo dell’Iraq e affare per le imprese italiani.  Agnelli è riuscito a convincere la sinistra che quello che va benne la Fiat va benne per Italia e ha canalizzato nel suo interesse la RAI, banche e politici... (1). Berlusconi, con tutte le sue TV, “con il controllo di 90% dei mesi d’informazione” – secondo dicano quelli che le chiamano nuovo Mussolini, (2), e gridano agli americani “darwinisti di merda”, non ha convinto certa Italia che è meglio la globalizazione di Bush che l’anti-globalizazione di Bin Laden... che è meglio stare con la globalizazione dei più intelligenti che con l’anti-globalizazione dei più criminali ...

Per Prodi il mondo sta diventando bipolare, nella contesa fra Stati Uniti e Cina ... Io credo che sta diventando bipolare fra globalizatione liberata da Bush e da Bin Laden. Molti mali del mondo vengano da bipolare, ... buoni intenzione che terminano nel fanatismo ... Il mondo diventa sempre più globale e tutti sono chiamati a collaborare per un mondo più giusto, più ecologico, più pacifico, con meno sentimento di lotta contro il altro malo ... Più collaborazione che guerre. Pero non come i pacifisti di Che Guevara che solo se manifestano quando le migliori democrazie permettano elezione dove era la peggiore dittatura. O sonno anche io caduto nel bipolarismo: io considero le democrazie occidentali e in primo gli USA migliore dell’Afeganistan dei talibans o l’Iraq de Saddam. Anche io sono bipolare? Pero io mi considero un bipolare per il buono: le democrazie sono migliore delle dittature. Anche loro se considerano migliore: era meglio la dittatura di Saddam che l'anarchia e insicurezza attuale. Saremo condannati alle lotte di classe alla volta della collaborazione? 

Oggi sonno convitto che gli animali, con il suo istinto, hanno dei comportamenti più intelligenti della  GIUSTIZIA di CLEMENTINA FORLEO , dei “Magistrati lontani della realtà”.

Quelli che in Iraq ammassano i giudici, volontari umanitari, giornalisti, innocenti, … applicano le leggi della selva peggio degli animali. Una giustizia intelligente doveva dare priorità al più importante per una giustizia migliore e per un mondo migliore. Più importante che applicare vecchie leggi lontane della realtà attuale e di sapere se quelli che ammassano giudici, volontari umanitari, giornalisti, … sono dei terroristi o dei guerriglieri è importante evitare questo massacro degli innocenti.

Oggi sonno convitto che se ONU, pacifisti di Che Guevara, mondo più civile fosse unito in dare più potere a chi è più giusto, etico, socialmente utile per una convivenza globale … e alla somiglianza degli animali in un senso pero differente in un altro, molte guerre se potevano evitare. Dico alla somiglianza degli animali nel senso dell’arreso in vece della lotta, pero differente nel dare il potere ai migliori, come succede nelle migliori democrazie. Il problema sta nella difficoltà in sapere quello che è migliore e più giusto. Per certa sinistra italiana Iraq sta peggiore allora Italia deve andare via. Per me, peggio delle dittature, sono stati le anarchie. Peggio della dittatura di Saddam è la quasi anarchia attuale. Certe volte le anarchie sono il minore necessario per una transizione. Oggi sono convitto che l’Iraq di Saddam era meglio dell’attuale perché è l’anarchia della transizione che può andare verso una democrazia cha da potere i migliori o verso una dittatura come quella di Saddam che dava potere i più forti e più criminali.

Oggi sonno convitto che Italia farà bene per l’Iraq, per gli italiani e per il mondo con l’appoggio alla pacificazione, incluso con le armi quando queste sonno del lato dei migliori, soprattutto con la giustizia i criminali che cercano in Italia finanziamento per quelli che ammassano giudici, …

 

 

 

(1)  “lo Stato sempre è intervenuto a favore della Fiat, lo deve fare anche adesso” – (Rai3, 2005-02-15, ore 9.08). Berlusconi risponde che lo Stato deve stare fuor delle imprese private. Al contrario di quelli che gridano agli americani “darwinisti di merda” Berlusconi è convito che anche nelle imprese entra il darwinismo: le migliori progridano e le peggiori falliscono. Al contrario del passato dove Fiat, Rai, banche, politici … erano subissi del “imperatore” Agnelli. De Benedetti afferma che la Fiat ha avuto tropo protezionismo dello Stato e non ha avuto la sfida della concorrenza internazionale. (permalink )..

(2)  Berlusconi non è il nuovo Mussolini, sopratutto quello che rispetta l’informazione, sarà meglio l’anti-Mussolini: quando la TV d’Italia era solo la Rai con i sindacati pagati da Mosca ad imporre chi comandavano nell’informazione, con i registi amici di terroristi e di poteri comunisti d’Africa, (come Neto in Angola), Berlusconi ha fatto concorrenza a quest’informazione, con meno mezzi ha fato migliore informazione senza domandare canone e tasse agli italiani.  Adesso sono i giudici che hanno imposto Santoro e obbligano i più onesti contribuenti a pagare più di un milione d’euro per lui o per la contro-rivoluzione globale. (>>> Satira in televisione, Berlusconi, Agnelli, Giorgio Bocca Kerry, Bush e Moore ).

 

Pires Portugal, (ex-Neo-Machiavelli,  Chi sono… )

>>> Per saperne di più

Magistrati lontani della realtà e stupidaggine della giustizia ad alto livello
Bush rivoluzionario e i no-global, Che Guevara, Fidel Castro ... dei reazionari?

Giustizia: intelligenza, stupidità, civiltà, inciviltà, assurdità o incredibile?

Fine moduloGiustizia, leggi, giornalismo, terrorismo e intelligenza o stupidaggine?
Giustizia: intelligenza, stupidità, civiltà, inciviltà, assurdità o incredibile?

Fine modProcreazione medicalmente assistita, nucleare, referendum e tribuna di merito o lista nera del giornalismo?

Torture? Pena di morti? Si! … Se … Etica e deontologia di un neo-Machiavelli

Il"ministro della terrorista" e la critica della giustizia  

MITOS DA JUVENTUDE ITALIANA E ANTIAMERICANISMO

Intelligenza, etica e civiltà …

"MINISTRO DELLA TERRORISTA" CONTRO TUTTI FORME DI TERRORISMO

Morti di prima pagina, giornalismo e stupidaggine della vecchia giustizia

Terrorismo e “civiltà” occidentale

Fidel Castro, Che Guevara, Comunismo, USA e Cuba visti dall'Italia

Torture e vergogna ancora


permalink | inviato da il 15/2/2005 alle 15:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
sfoglia     gennaio        marzo
 
 




blog letto 242364 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario

VAI A VEDERE


berlusconi-prodi
Votare Berlusconi o Prodi?

Berlusconi
Prodi

CERCA