.
Annunci online

Berlusconi-Prodi
Biologia, psicologia, sociologia e filosofia di un voto... o perchè votare Berlusconi o Prodi


Diario


18 gennaio 2005

G8 e treppiedi: Monumento digitale alla stupidaggine di certa informazione e certa giustizia

Monumento digitale alla stupidaggine di certa informazione e certa giustizia

 

Guerrieri con estintori e treppiede contro le migliori democrazie diventano eroe de certa cultura: indymedia.

Una giustizia più influenzata per queste mezzo d’informazione che per il buon senso di giustizia solo manda a giudizio le forze dell’ordine. Più di 50 milione di danni della distruzione di Genova sono pagati dei più onesti contribuenti e delle vittime. Più continua il processo più aumenta l’ingiustizia: più danni i più onesti contribuenti.

Diverse aggressioni contro forze dell’ordine non sono state punite, o punite con pene sospesi. In questi giorni ha saputo dei mezzi d’informazione de due senegalesi che hanno aggredito dei poliziotti e sono stati condannati con pena sospesa. Mi domando se hanno più ragione di essere condannati solo con pene sospese chi agito naturalmente male però condizionato dallo stress de se vere coinvolto in una guerra di vita o morte con dei violenti no-globali. Immagino un giudice che in pochi minuti risolveva la questione per non fare più ingiustizia. Immagino che interrogava i poliziotti con questa condizionale: “Se dite la verità al massimo avrete una penna sospesa”. In pochi minuti giudicava e direte la parole di Cristo: “va e non tornare a peccare”. La peggiore di questa sentenza sarebbe senza dubbio migliore della più eloquente sentenza che venga 4 anni dopo con some astronomiche di danni per i contribuenti. Se i poliziotti saranno condannati alla prigione, sarà una vergogna per la giustizia che non ha condannato nessuno dei miliari d’aggressori no-global e condanna più poliziotti in condizione anormale di stress che ladri senegalesi aggressori di poliziotti. Se non le condanne sarà una vergogna minore di lavorare 4 anni per niente.

Nella prima settimana del 2005, mentre tutti prime pagine mondiale parlavano della catastrofe del maremoto con più di 150.000 morti, la prima pagina d’indymedia continuava a beatificare il marginale delinquente morto nel G8 più di 3 anni prima, quando aggrediva con un estintore un poliziotto ferito.

Nella stessa filosofia il trattamento dell’aggressore al Presidente d’eroi e chi è stato democraticamente eletto e aggredito per strada, trattato da criminale.

Segue l’inizio della home page de http://italy.indymedia.org nella prima settimana del 2005:

 

Genova 2001 - la memoria e' un ingranaggio collettivo
Indymedia supporta il team legale

leggi le ultime notizie su imc genova
partecipa alla campagna di supporto


Chi prende treppiedate a capodanno...

L'Ottava Piaga: i cavalletti.
"Ecco, io manderò da domani i cavalletti sul tuo territorio. Essi copriranno il paese, così da non potersi più vedere il suolo."
(La Bibbia, libro dell'Esodo, 10:4,5)

Roberto: un lavoratore, un muratore di 28 anni, figlio di Franco, un operaio. Si era recato a Roma per festaggiare il capodanno, e giunto a Piazza Navona ha visto un premier che salutava la folla.
Non era un premier qualsiasi, era
Silvio Berlusconi [1] [2] [3], quello della guerra in Iraq, quello della precarietà, quello della mafia, quello della P2 [1]. Insomma, ci siamo capiti.
Ma quel capodanno il premier ha fatto l'errore di salutare anche Roberto, il quale si è chiesto: "ma allora mi prendi per il culo?", e a tale pensiero ha issato la bandiera del treppiedi (in foto) e
lanciato la potentissima arma contro Berlusconi.
Intolleranza? Un gesto estremo? Macché: puro e semplice
odio, ha dichiarato lui.

Il treppiedismo militante sarà il primo punto della prossima relazione sul terrorismo di Pisanu. Mentre si solleva da tutto il panorama politico un coro indignato di
condanna del gesto, Indymedia augura un buon anno a Roberto, subito colpito dalla repressione, e a tutti quelli che non ne possono più.

Messaggi di solidarietà:
[1] - [2] - [3] - [4] - [5] - [6] - [7] - [8]
Chansons de geste:
[1] - [2] - [3] - [4] - [5] - [6]

1/1 ore 16.21:
ROBERTO E' LIBERO!

 

Note: solo dopo che ho scritto a mettere in ridicolo la difesa della aggressione e trasformazione in eroi delle aggressore ho trovato qualche commento di condanna del muratore.

L’ enorme “campagna di finanziamento“ dei legale del G8 non contribuisce per aumentare l’ingiustizia o aumentare le spese degli più onesti contribuenti?

 

Per saperne di più:

G8 e Giustizia all’italiana

Indymedia, e Psicologia dal capitalismo, comunismo e anarchismo

Morti di prima pagina, giornalismo e stupidaggine della vecchia giustizia

Il morto, morti de serie a,b,c…z, giustizia, politica, giornalismo e sensibilità mafiosa

Scala, Graffiti, no-global, arte della destra e vandalismo della sinistra? (Sondaggio)

Cultura, graffiti, civiltà ed etica di destra e sinistra: la signora di Torino e la signora di Berlusconi

Vedere Daw:

LA VERA ANIMA DELLA SINISTRA ITALIANA“

Magistratura CONTRO il GOVERNO ITALIANO

Inoz :  [Cavalletti e monetine] Non nascondiamoci dietro ad un muratore




permalink | inviato da il 18/1/2005 alle 14:43 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
sfoglia     dicembre        febbraio
 
 




blog letto 249010 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario

VAI A VEDERE


berlusconi-prodi
Votare Berlusconi o Prodi?

Berlusconi
Prodi

CERCA