.
Annunci online

Berlusconi-Prodi
Biologia, psicologia, sociologia e filosofia di un voto... o perchè votare Berlusconi o Prodi


Diario


25 dicembre 2004

Bambino male educato ... (Fantasie per un film di Natale … )

            Sono nato al Portogallo, vizino a Guarda e alla frontiera con Spagna, e dei racconti dell’infanzia mi è rimasto la miseria de quelli che venivano domandare un po’ di pane per non  morire di fame, profughi della guerra civile spagnola. Mia madre era magra, lavorava del nascere del sole fino a tarde note senza vacanze e senza giorni di riposo più che per andare alla messa. Sembra che aveva paura per me di morire di fame e sempre insisteva con me per mangiare. Sono diventato un bambino grasso, messo in ridicolo degli altri compagni. Forse per questo le feste sono diventati per me sempre un sacrificio per il mangiare: la seduzione dei buoni pasti e la paura del ridicolo per ingrassare.

De mi madre mi è rimasta sempre la colpabilità per un pezzo di pane che non fosse mangiato: un peccato buttare alimenti nella spazzatura e poluire quando altri hanno fame.

Questi sentimenti si sono allargati con la conoscenza di tanti bambini che muoiano di fame. Delle scuole di buone maniere in un seminario cattolico mi è rimasta l’indignazione per una professoressa che insegnava che non se doveva inclinare il piato per prendere il resto della minestra. Mi sembrava un assurdo che in un seminario cattolico dove aveva imparato che molti bambini morivano di fame insegnassero norme di buona educazione di buttare nella spazzatura il mangiare che poteva salvare dei bambini. Certamente non se poteva mandare in Africa il resto di un piato di minestra. Però se ogni famiglia risparmiasse nel mangiare e desse un po’ in beneficenza certamente si salvano molti bambini. Se tutto il mondo “educato” e bene nutrito risparmiasse due cucchiaie di zuppa, una per  “cagare nella buon’educazione” di non inclinare il piato e altra perché mangiare un po’ di meno è più salutare e desse questo soldo per quelli che se occupano di beneficenza i poveri, certamente se salverebbero molti poveri innocenti.

Per questo Natale lascio questo messaggio per me e per quelli che come io hanno da mangiare in abbondanza: mangiate di meno, fatte della beneficenza. Per esempio con un’adozione a distanza presso un amico, il mago Sales, che con la sua fondazione alimenta diversi progetti nei più bisognosi locali del mondo: www.sales.it .

Uno dei miei “sogni nel cassetto” è rimasta la voglia di fare argomenti per film. Molti volte la fantasia mi è sfuggito per fantasie che più o meno si sono rialzati. Adesso lascio qui un argomento perché ogni lettore possa fare il suo film con la sua fantasia:

 

“Bambino male educato” (Fantasie per un film di Natale … )

 

Una madre quasi rotonda, come quelli modelli del pittore Botero, in un pranzo di Natale, con un figlio anche rotondo, molto messo in ridicolo dei compagni di classe per essere rotondo, insiste con lui per mangiare quest’e quell’altro, “fatti con tanto amore”…

Erano arrivati da lontano molti parenti che vedeva per la prima volta. Sapendo che la madre non poteva fare uno scandalo fronte i parenti, stanco dei pranzi festivi dove le facevano mangiare troppo, dopo il primo se è alzato dicendo che non voleva mangiare di più. La madre ha insistito a mangiare come persona bene educata ma lui se è andato dicendo che non voleva mangiare di più. La madre ha fato uno scandalo per farlo sedere e mangiare. Ma una volta che la madre è andata in cucina per portare altri alimenti è andato in Internet e lasciato questo messaggio in un forum: “Soccorro! Vogliano obbligarmi a mangiare quando non ho fame … Venite per mangiare quel che mia madre mi vuole obbligare a mangiare …”

Poco tempo dopo arrivano alla porta a domandare mangiare che hanno fame e lui le porta quello che la madre vuole farle mangiare. Arrivano sempre di più e per la prima volta nessun alimento è andato nella spazzatura…

  

>>>Auguri di buon Natale con omaggio al volontariato, lettere aperte per Ciampi, Berlusconi, Prodi, politici del governo e opposizione, complici della civiltà mafiosa …




permalink | inviato da il 25/12/2004 alle 16:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia            gennaio
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario

VAI A VEDERE


berlusconi-prodi
Votare Berlusconi o Prodi?

Berlusconi
Prodi

CERCA